A mia madre

A mia madre

disegno di Carlotta Pederzani

disegno di Carlotta Pederzani

I miei ricordi
non avevano lineamenti
da comporre in canone;

il tuo solo
era il Volto
di tutti i volti,
specchio e matrice
delle mie forme.

Raccoglimi
un poco
nel tuo grembo,
questa sera
che mi rivesti
come le bambole
delle mie fantasie.

Nel giorno
che in te imparai
ad amare le parole,
così oggi
che scrivo il mio destino
di pagine e strade,
a te vola il mio canto,
guida e custode delle mie ali.

E ancora resto
– come uscita da scuola –
a rigirarmi in mano il tuo nome,

sapendo che saresti venuta.

Carlotta Pederzani, in Sintesi additiva, ed. La Vita Felice, maggio 2013

sintesi-additiva-130055

presentazione libro

3 pensieri su “A mia madre

Fai una sosta e lascia un pensiero se vuoi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.