Amici sempre . . .

Mi capita di leggere (che novità … mi sembra di sentirvi dire!); soprattutto mi capita di inciampare in una poesia che non incontravo da tempo e, percorrendo i suoi versi, rivedere esperienze molto belle, altre meno riuscite … ma che importa! L’essenziale è crederci, sempre.

Pablo Picasso, Amicizia, 1908

Poema dell’Amicizia

Non posso darti soluzioni per tutti i problemi della vita,
Non ho risposte per i tuoi dubbi o timori,
però posso ascoltarli e dividerli con te.
Non posso cambiare né il tuo passato né il tuo futuro,
però quando serve starò vicino a te.
Non posso evitarti di precipitare, solamente posso offrirti la mia mano perché ti sostenga e non cada.
La tua allegria, il tuo successo e il tuo trionfo non sono i miei,
però gioisco sinceramente quando ti vedo felice.
Non giudico le decisioni che prendi nella vita,
mi limito ad appoggiarti, a stimolarti e aiutarti se me lo chiedi.
Non posso tracciare limiti dentro i quali devi muoverti,
però posso offrirti lo spazio necessario per crescere.
Non posso evitare la tua sofferenza, quando qualche pena ti tocca il cuore,
però posso piangere con te e raccogliere i pezzi per rimetterlo a nuovo.
Non posso dirti né cosa sei né cosa devi essere,
solamente posso volerti come sei ed essere tuo amico.
In questo giorno pensavo a qualcuno che mi fosse amico,
in quel momento sei apparso tu…
Non sei né sopra né sotto né in mezzo, non sei né in testa né alla fine della lista.
Non sei né il numero uno né il numero finale e tanto meno ho la pretesa
di essere io il primo, il secondo o il terzo della tua lista.
Basta che tu mi voglia come amico.
Poi ho capito che siamo veramente amici.
Ho fatto quello che farebbe qualsiasi amico:
ho pregato e ho ringraziato Dio per te.
Grazie per essermi amico.

Poema dell’amicizia, attribuito a Jorge Luis Borges

Non sono certo la prima, né tantomeno l’ultima, a scoprire la bellezza di questa poesia e la verità del suo contenuto.

Amicizia: parola importante, pregnante, di cui spesso si abusa svilendone il significato profondo. L’ho già scritto in altre occasioni e lo ripeto ora perché ne sono profondamente convinta: le parole hanno un’anima e devono essere rispettate. Se in partenza già sappiamo di non poter adeguarvi un comportamento coerente, è meglio il silenzio.

L’amicizia non è solo affetto, stima, rispetto … o meglio, è tutto questo e anche molto di più.

È per me un rapporto interpersonale unico nel suo genere, un vincolo d’affetto che va oltre il legame di sangue e l’attrazione fisica; una relazione in cui personalmente investo molta energia che mi regala un’importante carica emotiva.
È per me la gratuità di un gesto, di una parola, di uno sguardo. Perché l’amicizia non prevede l’esclusività affettiva e non pretende promesse o formalità in cambio, nemmeno la riconoscenza dichiarata per un consiglio dato in un momento di necessità o per un atto di solidarietà. Servono fatti, linfa della reciproca disponibilità.

Questo sentimento va tuttavia alimentato perché possa crescere.

Non si nutre di grandi gesti, ma di condivisione del quotidiano: una semplice risata, un banale “ciao, come va?”, un apparentemente superficiale “buongiorno” o “buonanotte”, qualche arrabbiatura anche per futili motivi. Quanto è confidenziale “litigare”! Esclude l’indifferenza e, tra amici veri, implica sincerità e onestà.

Tutto questo ha il profumo della non estraneità, della familiarità, della naturalezza e spontaneità.

Non è vero, almeno per me, che una vera amica o un vero amico sono tali particolarmente nei momenti di difficoltà.
L’amica, l’amico sono presenti sempre.

Amicizia in musica? Ma … un James Taylor d’annata!
Questa è indubbiamente una canzone stupenda.

When you’re down and troubled
and you need a helping hand,
and nothing, whoa nothing is going right.
Close your eyes and think of me
and soon I will be there
to brighten up even your darkest nights.
You just call out my name,
and you know wherever I am
I’ll come running, oh yeah baby
to see you again.
Winter, spring, summer, or fall,
all you got to do is call
and I’ll be there, yeah, yeah, yeah.
You’ve got a friend.
If the sky above you
should turn dark and full of clouds
and that old north wind should begin to blow
Keep your head together and call my name out loud now
and soon I’ll be knocking upon your door.
You just call out my name and you know where ever I am
I’ll come running to see you again.
Winter, spring, summer or fall
all you got to do is call
and I’ll be there, yeah, yeah, yeah.
Hey, ain’t it good to know that you’ve got a friend?
People can be so cold.
They’ll hurt you and desert you.
Well they’ll take your soul if you let them.
Oh yeah, but don’t you let them.
You just call out my name and you know wherever I am
I’ll come running to see you again.
Oh babe, don’t you know that,
Winter spring summer or fall,
Hey now, all you’ve got to do is call.
Lord, I’ll be there, yes I will.
You’ve got a friend.
You’ve got a friend.
Ain’t it good to know you’ve got a friend.
Ain’t it good to know you’ve got a friend.
You’ve got a friend.

 

Da dedicare alle amicizie vere. ❤

36 thoughts on “Amici sempre . . .

    • L’amicizia è per me un valore, ancor prima di essere un sentimento. Ti dirò che più passano gli anni, più ne gusto il sapore e ne valuto l’importanza. Mi fa davvero piacere che tu ti sia ritrovata in queste riflessioni.
      Grazie Silvia! 🙂
      Primula

    • Be’, le conoscenze sono numerose ma le amicizie poche, quelle vere intendo. Alcune esperienze sono state poco felici ma rieborate con serenità.
      L’amicizia è per me un ingrediente fondamentale del nostro menu esistenziale e credo lo sia per tutti.
      Grazie del passaggio, molto gradito. 🙂
      Primula

  1. Che post meraviglioso e vero, Primula, grazie! ❤️ anche per me l’amicizia è un valore, è come te l’apprezzo sempre di più. Adesso ho selezionatissimi amici, ma davvero preziosi. Un bacio, buona serata!

    • “Amici preziosi”, come hai ragione! Perciò vanno “coltivati” con cura e attenzione questi rapporti speciali che completano la nostra vita affettiva.
      Un abbraccio grande grande per contenere tutti voi! ❤
      Primula

    • Quando leggo questi versi di Borges mi emoziono sempre ed è immediato pensare ai legami di amicizia veri ma anche a quelli che potenzialmente potevano esserlo e non sono diventati tali.
      Buona giornata Laura! 🙂
      Primula

  2. Il tuo post oggi accompagna il mio quotidiano caffè all’arrivo in studio. Non potevo chiedere di meglio. Amo Borges appassionatamente, prosa e poesia, e questa è magnifica. Gli amici veri sono un regalo della vita. Buona giornata!

  3. Dici bene: amicizia, a volte è una parola inflazionata, ma anche un sentimento inflazionato. sempre più spesso si scambiano conoscenze superficiali per amicizia. E’ un discorso profondo, spesso sul mio blog ne ho parlato, ma è bello igni tanti tornarci su.
    Come dici nell’incipit del post “….mi capita di inciampare in una poesia che non leggevo da tempo e, percorrendo i suoi versi ..” non ti capita di riguardarle in modo diverso nel tempo? A me a volte si.

    • Molto vero quello che dici e credo che i Social abbiano contribuito non poco a confondere “contatti” con “amicizia”.
      Rivedere o sentire in modo diverso quello che leggo a distanza di tempo? Certamente, ma anche di viverlo emotivamente in base allo stato d’animo del momento ed è straordinario che in un testo si riesca sempre a trovare un pezzo di sé.
      Buona serata!
      Primula

  4. La poesia di Borges è veramente di una bellezza infinita ma lo è anche il Tuo post che con il tema dell’amicizia si incastona perfettamente dentro tale bellezza regalandogli valore.
    Sei sempre fantastica Primula 🙂
    Un grande abbraccio
    Affy

    • Grazie Affy! ❤
      Quando Borges parla di sentimenti sembra sempre che stia usando le parole che mancavano, almeno a me, per esprimerli compiutamente.
      E che dire di James Taylor? Il brano è di Carole King ma lui lo interpreta magnificamente; il testo un vero bijou.
      L'amicizia? Fondamentale viverla appieno e con intensità. Qualche delusione? Eccome! ma fa parte dell'investimento.
      Un abbraccio grande :*
      Primula

  5. Gran bel post!
    Personalmente mi sento molto fortunato per quanto riguarda le Amicizie – nonostante alcuni recenti sviluppi di cui abbiamo già parlato – ma certi rapporti sono esattamente come descritti da Borges e James Taylor. E concordo con te sul fatto che l’Amicizia vera, quella con la A maiuscola, non per forza la si trovi solo nei momenti del bisogno!
    E difatti sono appena stato invitato da un Amico a una grigliata serale 😀
    Un abbraccio, cara Amica 🙂

    P.S. Ci sentiamo molto presto, che ho novità lavorative

    • Caro Amico,
      siamo d’accordo su molte cose, su altre discutiamo, vuoi che non concordiamo sul significato dell’Amicizia?
      Molto bene se hai novità lavorative, aspetto il resoconto. 😉
      Un abbraccio grande e divertiti questa sera (è pleonastico, lo so 😉 )
      Primula

  6. Non tutti viviamo l amicizia nello stesso modo! Non esistono formule intercambiabili . Credo conti il reciproco rispetto e il sapersi mettere in sintonia . Credo nell amicizia fatta di piccoli segnali nn invadenti nn amo quelle situazioni dove x amicizia incautamente si “invadono ” certi limiti prima ancora che noi li si conosca.
    Io ci sono silenziosamente sempre 🌷🍀
    Sheraabbracciocolordeltramonto

  7. Vero, verissimo. Io ho pochi (pochissimi) amici in questo senso stretto e tanti amici nei sensi restanti…
    E quando penso a un’amica c’è sempre un unico nome che la incarna, perché è l’unica cui non so dare un perché. Lei lo è e basta.
    Ma negli ultimi anni ti dico la verità Primula in mia sorella ho trovato il senso di un’amicizia che non ha seme nel nostro legame di sangue e questo è talmente prezioso che me lo tengo stretto ogni giorno!
    Ti abbraccio :*

  8. Cara Primula, davvero complimenti: sia per questa incantevole poesia di Borges che non conoscevo, sia per la musica, ma in particolare i tuoi pensieri
    Per me l’ amicizia è importante e dal cuore non va mai via
    Ma a volte, dobbiamo fare i conti con la vita che, la cancella, forse, per sempre
    Un abbraccione
    Mistral

Lascia un pensiero, se vuoi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...