L’anno che verrà

buon Anno

Le radici ben piantate nella terra, i rami proiettati verso l’alto: concretezza e nuove prospettive.
Ecco il mio augurio per il Nuovo Anno.
Ogni foglia sia un’idea da non fare cadere appassita, ma da cogliere ancora vitale.
Quindi .. “rimbocchiamoci le maniche” per
4 stagioni di coraggio e forza
52 settimane di passioni e sfide
12 mesi di progetti e cambiamenti
1 anno di serenità interiore e ardore
365 giorni di pensieri positivi

E, per finire, un desiderio che ho già espresso in altra sede ma che intendo condividere con te, amica/amico che passi, ti fermi e leggi: per l’anno che verrà, per gli anni che verranno, mi piacerebbe che questa ruota smettesse di girare ….
“I have a dream that one day …”

Museo della Grande Guerra - Museo 3 Sassi, Passo Valparola (Dolomiti)

Museo della Grande Guerra – Museo 3 Sassi, Passo Valparola (Alta Val Badia, Dolomiti)