Amatrice si arricchisce di libri

 

immagine dall’archivio di RietiLife

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

dall’archivio di RietiLife

 

L’iniziativa Un libro per Amatrice non ha conosciuto battute d’arresto in questi mesi e i contributi sono stati numerosi. Sabrina Vecchi, la giornalista di RietiLife che nel settembre dello scorso anno ha avuto la brillante intuizione del progetto, mi conferma: «Tutto procede bene in attesa che il sindaco (di Amatrice, n.d.r.) dia l’ok per portarli su!». Il tono è vivace, Sabrina appare soddisfatta e ringrazia di cuore chiunque abbia accettato di collaborare.

 

Il 31 marzo 2017, ha pubblicato un breve articolo per ricordare la proposta e aggiornare sull’andamento.

 

RietiLife per la biblioteca di Amatrice: autori, continuate a mandare i vostri libri!

Continuano ad arrivare presso la redazione di RietiLife libri con dedica degli autori da destinare alla ricostruzione della biblioteca di Amatrice completamente devastata dal terremoto del 24 agosto 2016. L’iniziativa, ideata dalla nostra testata e sposata con entusiasmo dal bibliotecario e dal sindaco di Amatrice Sergio Serafini e Sergio Pirozzi, si propone di ricreare occasioni di svago ed evasione ed ha come scopo ultimo quello di ricostruire il tessuto culturale del paese.

A partire dal primo donato dal grande Luis Sepulveda, oggi sono moltissimi gli autori, celebri ed esordienti, che hanno inviato il proprio libro con dedica: dai fumetti ai saggi, dai romanzi ai libri per ragazzi, ai fotografici inviati dai club sportivi, alle biografie.

RietiLife avrà cura di informare lettori e donatori sull’evoluzione del progetto, fino alla consegna dei libri, che avverrà nel momento in cui sarà individuato dal sindaco uno spazio idoneo ad accogliere i volumi. Nel frattempo, chiunque abbia scritto un libro può proseguire a inviarlo nella nostra redazione con una dedica indirizzata ai lettori della “nuova” biblioteca di Amatrice. Se volete partecipare scriveteci alla nostra mail: info@rietilife.it.

RietiLife, Sabrina Vecchi, 31/03/2017