Colore, suono, visione dei pensieri

Graziella Borgna Pensieri, olio su tela

                                Graziella Borgna                    Pensieri, olio su tela

 

Pensieri:

 

Spesso

 

Sussurri  soavi  di  sentimenti  sinceri

 

Suadenti  sensazioni  di  stupenda  serenità

 

Specchi  rassicuranti  dai  riflessi  cristallini

 

E sovente

 

Serpenti  sibilanti  e  striscianti  in testa  scacciati  solo  da  sagace  saggezza.

 

separatore-web

 

Così scriveva Segantini in una lettera scritta il 28 dicembre 1889 al collega e amico Vittore Grubicy:

“A mè piace fare all’amore colle mie concessioni, carezzarle nel mio cervello, amarle nel mio quore, malgrado brucio dalla voglia di vederle riprodotte, ma mi mortifico e mi contento di prepararle un buon alloggio, intanto le continuo a vederle cogli occhi della mente, la in quel dato ambiente, in quelle positure, con quel dato sentimento. Isomma io voglio che nel quadro non si veda la fatica poverile dell’Uomo, voglio che il quadro sia il pensiero fuso nel colore.”

 

Una ragazza alla finestra: osserva; i suoi pensieri parlano; pare di sentirli, immaginarli e vederli attraverso i suoi occhi a noi sconosciuti. Una simbiosi fisica e mentale tra un doppio sguardo e un doppio pensiero.

Salvador Dalì Ragazza alla finestra (Muchacha en la ventana) ,1925 Olio su tela, Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia - Madrid

Salvador Dalì
Ragazza alla finestra (Muchacha en la ventana) 1925
Olio su tela, Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia – Madrid